Oggi ho incontrato il contributore più importante della mia campagna su Musicraiser.

Per quanto mi sia familiare il concetto di investimento e di dedizione ad una causa, di passione e di fiducia negli altri, al contempo mi stupisco ogni volta mi capita di trovare persone che si danno in questa maniera così libera e gratuita, anzi, molte volte, come in questo caso, addirittura dispendiosa.

La bellezza della rete e della condivisione di cui vi parlavo qualche giorno fa, si manifesta anche in questo.

Credo fortemente che quando facciamo una cosa buona per qualcuno, la classica Buona Azione quotidiana (si vede che ho fatto la scout?), quella cosa sicuramente tornerà indietro.

Chiamatelo karma, chiamatelo destino, chiamatelo ordine mondiale delle cose, ma credo in quel ciclo. Nel ciclo dei favori, nel ciclo delle buone cose che prima o poi torneranno indietro, dell’energia positiva.

Io faccio un favore a te, che sorriderai a Paola, che rallegrerà l’umore ad Andrea, che deciderà di regalare qualcosa a Emanuele, di cui godrà anche Sofia, e alla fine in qualche modo quell’energia tornerà indietro anche a me.

In questo (e l’illuminazione mi è arrivata proprio dalla persona che ho conosciuto oggi, e di cui non rivelerò l’identità per la sua privacy) è interessante il concetto di altruismo vs egoismo.

In realtà siamo tutti egoisti: lo facciamo sempre per noi stessi. Mi spiego meglio: anche chi lo fa senza alcun ricavo diretto o indiretto (e conosco molte storie di questo tipo), alla fine lo facciamo perché ci sentiamo meglio.

E’ tutto un circolo virtuoso: io faccio del bene a te, sperando di attivare l’energia positiva, anche senza trarne un vantaggio effettivo, tangibile, diretto, per il semplice fatto che io gioisco della gioia creata.

Ecco, in questo senso dovremmo essere tutti un po’ più egoisti. Facciamo le cose che ci fanno stare bene, soprattutto se contemporaneamente fanno stare bene anche gli altri. Poi staremo tutti più bene.

Win-win.

 

PS grazie ancora ai raisers che hanno contribuito alla campagna, non smetterò mai di dirlo, avete decisamente attivato del karma positivo 🙂 spero che almeno in minuscola ed infinitesimale parte vi possa tornare indietro ascoltando le mie canzoni…
Ph. by Ettore Franceschi 

Mua & Hair by Presiana Make up